VerdanaVerdana
Dic 17, 2009 - Aylwyn    No Comments

Cronache dalla tana del topo ..

DSCN0826.JPG

Stamattina ci siamo svegliati così …

 

   Ho aperto la porta e …… l’ho richiusa subito .. Ho strizzato gli occhi, ho cercato gli occhiali e quando ho realizzato che io gli occhiali non li porto sono corsa a lavarmi la faccia.

Niente da fare, al ritorno la neve era ancora lì O_o …

Non che non sia emozionante ma se fosse stato di sabato forse era meglio … zero tempo per fare il pupazzo di neve guardingo, ancora meno tempo per cercare gli scarponi … vabeh che forse è stato meglio così, un’impiegata in camicia e moonboot avrebbe fatto leggermente storcere il naso al Grande Capo (Augh!) ma … sacrificare la salute dei miei poveri piedini sa quasi di tragedia… Vabeh .. Quando mi sono convinta a riaprire la porta ed affrontare il bianco candore, il mio cagnone è spuntato con una bella montagna di neve sul naso … perché è giusto cosi! nessuno può impedirgli di fare le buche!

DSCN0825.JPG

E dopo avermi mostrato il suo nuovo capolavoro, aver cercato di uccidermi per guadagnare un posto al caldo in salotto, avermi piantato il nasone innevato sul cappotto lindo e asciutto, si è finalmente decisa a lasciarmi andar via. Ben 20 minuti per arrivare in azienda! Un record!

Da questa mattina con i piedi bagnati .. Mi ci vorranno 6 estati per riprendermi.. Una vita a cercare di armonizzarsi con le stagioni e poi nessuno che ti permetta di andare in letargo..

Ok ok, guardiamo il lato positivo: ho finalmente avuto l’occasione di sfruttare l’ombrello nuovo ….

 

Dic 16, 2009 - Corrispondenze    No Comments

Corrispondenze – Elementi

 

Ecco nuova tabella riassuntiva di quelle che sono le influenze e vibrazioni collegate agli elementi con cui normalmente lavoriamo

Gli Elementi

Aria

Direzione:Est

Colore: Giallo, bianco

Pietra: Topazio, Ambra, Fluorite

Metallo: Mercurio e Stagno

Chakra: VI, terzo occhio

Periodo della vita: infanzia, giovinezza

Stagione: Primavera

Momento giornaliero: Alba

Pianeta: Giove e Mercurio

Elementale: Fate, Silfidi, Villi

Polarità: Maschile, proiettiva

Corpo: Torace, polmoni, naso

Strumenti: bacchetta, porta incenso

Zodiaco: Gemelli, Bilancia, Acquario

Postura: mani tese verso l’alto e palmi paralleli

Influenze: ispirazione, fantasia, creatività, intuito, viaggi, studio, conoscenza

Divinità: Mercurio, Hermes, Thoth

___________

Fuoco

Direzione: Sud

Colore: Rosso, arancio, bianco

Pietra: rubino, granato

Metallo: oro, ferro

Chakra: III, plesso solare

Periodo della vita: età matura

Stagione: Estate

Momento giornaliero: Mezzogiorno

Pianeta: Sole, Marte

Elementale: Salamandre

Polarità: Maschile, proiettiva

Corpo: Testa, collo, braccia, occhi

Strumenti: Athame, pugnale, candele

Zodiaco: Ariete, Leone, Sagittario

Postura: mani sopra la testa posizionate a triangolo

Influenze: forza ed energia, protezione, passione, coraggio, sessualità

Divinità: Vesta, Aradia, Amateratsu, Freya, Lucina, Brigit

___________

Acqua

Direzione: Ovest

Colore: azzurro, blu

Pietra: Acquamarina, opale, ametista

Metallo: Mercurio, argento

Chakra: IV, cuore

Periodo della vita: vecchiaia

Stagione: Autunno

Momento giornaliero: Tramonto

Pianeta: Luna, nettuno

Elementale: ondine, sirene

Polarità: femminile, ricettiva

Corpo: addome, bocca e lingua

Strumenti: calice, coppa, specchio

Zodiaco: Pesci, Scorpione, Cancro

Postura: braccia tese e palmi rivolti verso l’alto

Influenze: purificazione, amore, veggenza, sogni, nascita, parto

Divinità: Afrodite, Iside, Ran, Yemaya

___________

Terra

Direzione: Nord

Colore: verde, marrone

Pietra: Cristallo

Metallo: Piombo

Chakra: I, coccige

Periodo della vita: morte, rinascita

Stagione: Inverno

Momento giornaliero: Notte

Pianeta: Venere e saturno

Elementale: Gnomi

Polarità: Femminile, ricettiva

Corpo: Gambe, intestino

Strumenti: pentacolo, scopa, calderone, sale

Zodiaco: Toro, Vergine, Capricorno

Postura: mani tese e palmi rivolti verso il basso

Influenze: denaro, prosperità, fertilità, sicurezza, concentrazione

Divinita: Hathor, Cerridwen, Demetra, Gaia, Proserpina, Epona, Rhiannon

___________

Akasha

Direzione: centro ma al contempo esteso ad ogni direzione

Colore: i sette toni dell’arcobaleno ma principalmente: viola, indaco

Pietra: cristallo di rocca

Periodo della vita: viaggio intermedio tra le esistenze

Chakra: VII

Corpo: orecchie, udito

Strumenti: calderone

Influenze: spiritualità, connessione con il sé, spirito guida, immanenza della divinità 

Dic 15, 2009 - Corrispondenze    No Comments

Corrispondenze – Ore e Pianeti

Per organizzare e svolgere un’operazione magica precisa ed efficace può divenir utile conoscere le influenze dei pianeti e saper calcolare l’ora planetaria. Queste corrispondenze, sommate al giusto colore di candele, alla corretta scelta delle erbe o dei simboli, possono permettervi di accrescere le possibilità di riuscita del vostro rito, richiamando come ulteriori alleati gli astri stessi, per sfruttarne l’energia in linea con il vostro obbiettivo.

Ore Planetarie

La suddivisione del giorno in ore planetarie veniva utilizzata già dagli egizi così come dai greci e dai romani, e vede i pianeti succedersi ripetutamente in determinati periodi del giorno secondo l’ordine fisso: Saturno, Giove, Marte, Sole, Venere, Mercurio e Luna.

Per calcolare l’ora planetaria è sufficiente conoscere l’ora dell’alba e del tramonto del giorno da calcolare, suddividere il periodo intermedio in 12 periodi di ugual misura, (sia dall’alba al tramonto che dal tramonto all’alba) e assegnare successivamente un pianeta ad ogni ora (secondo l’ordine indicato sopra) tenendo presente che la prima ora di luce è associata al pianeta dominante del giorno in cui viene calcolata. (Esempio: la prima ora di luce del Lunedì è associata alla Luna; la prima ora di luce del Martedì è associata a Marte; la prima ora di luce del Mercoledì è associata a Mercurio etc)

Di seguito tabella esemplificativa (in giallo le ore del giorno, in azzurro quelle della notte):

  LUNEDI MARTEDI  MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI  SABATO  DOMENICA
1^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno Sole
2^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
3^ Giove Venere Saturno  Sole  Luna Marte Mercurio
4^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
5^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
6^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
7^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
8^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
9^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
10^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio
11^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
12^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
1^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
2^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
3^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
4^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
5^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio
6^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
7^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
8^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
9^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
10^ Luna  Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
11^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
12^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio

 

 

Corrispondenza Planetarie

Luna:

Metallo: argento

Gemma: opale, pietra di luna, perla, occhio di gatto.

Pianta: gelsomino, garofano, cocco, noce, riso, iperico, salice, margerite

Colore: bianco, argento

Influenze positive: maternità, figli, fertilità, femminilità, poteri psichici e viaggi astrali, visioni, sogni profetici, guarigione mentale.

Influenze negative: timidezza, delusione

__________ 

Marte:

Metallo: ferro

Gemma: rubino, granato

Pianta: assenzio, cardo, pepe, aglio, tabacco, ginger, mirto, pomodoro, yucca, vite,

Colore: rosso

Influenze positive: confronti accesi, forza fisica, aggressività, sessualità, difesa dai pericoli, sport, allenamento,

Influenze negative: rabbia, violenza, aggressività 

__________ 

Mercurio:

Metallo: mercurio

Gemma: giada, agata, acquamarina

Pianta: felce, mughetto, lavanda, lino , maggiorana, bergamotto, melograno

Colore: grigio, giallo, viola

Influenze positive: attività comunicative, divinazione, comprensione, arti e ispirazione, commercio, attività legate alla matematica e alla scienza, saggezza e memoria

Influenze negative: inganno, disonestà, egoismo 

__________ 

Giove:

Metallo: stagno

Gemma: ametista, diamante, zaffiro

Pianta: anice, caprifoglio, gramigna, dente di leone, chiodi di garofano

Colore: blu, verde, lilla

Influenze positive: finanze, poteri legali, matrimonio, lealtà, crescita ed espansione, prosperità

Influenze negative: inettitudine, inattività, avarizia 

__________ 

Venere:

Metallo: rame

Gemma: quarzo rosa, smeraldo, lapislazzuli

Pianta: vaniglia, mela, sangue di drago, rosa, narciso, mirtillo, menta verde

Colore: verde, rosa

Influenze positive: amore, legami sentimentali, bellezza, sensualità, piacere,

Influenze negative: apatia, disagio, solitudine

__________ 

 

Saturno:

Metallo: piombo

Gemma: onice, ossidiana lacrime di apache, granato

Pianta: mimosa, digitale, valeriana, dragonzio, edera, cipresso

Colore: nero, grigio

Influenze positive: riflessione, instrospezione, karma, studio, invocazioni e sedute medianiche, legamenti, tempo.

Influenze negative: dolore, oppressione, senso di vuoto

__________ 

Sole:

Metallo: oro

Gemma: Ambra, rubino, diamante, occhio di tigre.

Pianta: girasole, camomilla, ananas, calendula, incenso, vischio, rosmarino, cedro, cannella, arancio, alloro, zafferano

Colore: giallo, arancio, rosso, oro

Influenze positive: virilità e paternità, forza, onore, amicizia, successo, guadagno, affari, guarigione fisica.

Influenze negative: arroganza, superbia 

Dic 14, 2009 - Grimorio    No Comments

Camomilla

Camomilla

Erbacea annuale con fusto eretto e ramificato. Foglie bipennate, verde chiaro, spartite in lacinie sottili. Fiorisce da maggio fino a fine estate, con fiori riuniti in capolini peduncolati, molto vistosi, con cuore giallo circondato da piccoli petali bianchi.

Può essere confusa con la camomilla bastarda (Matricaria inodora

La raccolta dei fiori, per le qualità medicinali e magiche, avviene normalmente in giornate asciutte e possibilmente di sera (o la notte di S.Giovanni).

Fin dal medioevo veniva utilizzata per calmare patologie respiratorie, per “scacciare” le epidemie influenzali, per alleviare i malesseri legati al ciclo femminile e tutt’oggi questo utilizzo persiste come rimedio fitoterapico contro l’acne, emicrania, cefalee, così come calmante dei nervi e agevolatore del sonno.

Proprietà: calmanti, antispasmodiche, nervine. Controindicata per le donne in gravidanza poiché può accelerare le contrazioni.

Genere: Maschile

Pianeta: Sole

Elemento: Acqua

Divinità: Ra, Lugh, Apollo e tutte le divinità solari

Linguaggio dei fiori: “forza nelle avversità”

Corrispondenze: denaro (poiché associata al sole), purificazione, salute, amore, sonno.

Mitologia e Curiosità:

– Il suo nome sembra nascere dall’aroma che sprigiona, simile a quello di una mela matura. L’origine etimologica sta infatti nella parola “Khamaimelon” dal greco “piccola mela” che si trasformò successivamente nel latino “Chamomilla”.

– Dalla cultura egiziana ci è stata tramandata invece l’associazione solare derivante probabilmente dalla forma rotonda e raggiata e dal colore giallo intenso. La camomilla era infatti un simbolo e un dono naturale legato al culto del Dio Ra e poiché simbolo divino accompagnava lo stesso mperatore (rappresentazione ed emanazione del dio stesso). Questa credenza è testimoniata tra l’altro dal polline che sembra esser stato ritrovato nel sarcofago del dio Ramset II.

– In passato i fiori essiccati venivano utilizzati come tabacco da pipa.

Ricette “magiche”

– Portate ad ebollizione una tazza d’acqua. Una volta raggiunta la temperatura spegnete e mettetevi in infusione 15g di camomilla più 3 monete d’argento e lasciate riposare per 15 minuti. Filtrare, e raccogliere le monete e le erbe. Una volta asciutte chiudetele in un sacchetto di lino verde e seppellitelo nel vostro giardino. Usate invece l’infuso per lavarvi le mani, favorirà la fortuna nel gioco attirando le vincite. (Mi raccomando: nel gioco, come in ogni cosa, va sempre usato prudenza e buon senso!)

– Preparate un infuso lasciando 20g di camomilla a riposo per 6-7 minuti in 2 tazze di acqua bollente. Aggiungete un cucchiaino di miele. Versate 1 tazza nella vasca, assieme ad una manciata di fiori di gelsomino. Mentre fate il bagno, sorseggiata la tazza rimasta (senza gelsomino!) visualizzandovi belle e amate.

– Pestate nel mortaio: 2 parti di camomilla, 1 parte di pepe nero e 1 parte di sale grosso. Spargeteli in senso antiorario attorno a casa per allontanare la sfortuna e il malocchio

– Piantate la camomilla nel vostro giardino; rinvigorirà e purificherà il vostro giardino magico.

– Aggiungete una bustina di camomilla (meglio evitare quella solubile o zuccherata) all’acqua dei vostri fiori. Ritarderà il loro appassire.

 

Ricette utili

Vino di Camomilla:

– 50 g di camomilla (fiori)

– 1 l di vino bianco

Lasciate macerare la camomilla per 10 giorni nel vino bianco.

At termine del periodo spremere bene i fiori e filtrare.

Conservare in bottiglia al buio e consumarne 1 bicchierino prima di andare a dormire se soffrite d’insonnia. (Stende di brutto!! :D)

Riflessi d’oro per fatine bionde:

Ottimo dopo-shampoo estivo o da campeggio

– 20 g di camomilla

– 100 ml d’acqua

Lasciate la camomilla nell’acqua per 30 minuti. Usate la lozione subito dopo lo shampoo. Lasciate riposare 10-15 minuti, se possibile esponendovi al sole, poi risciacquate velocemente.

Dic 13, 2009 - Corrispondenze    7 Comments

Corrispondenze – Giorni della Settimana

Per poter lavorare magicamente in modo autonomo è necessario conoscere quelle che sono le principali influenze e direzioni energetiche dei “sostegni” magici con cui andiamo ad operare, siano essi fisici come gemme, erbe, candele, “temporali” come ore, giorni, mesi, stagioni etc o “spirituali” come le divinità invocate, i simboli tracciati, i manthra recitati.

Le corrispondenze comprendono dunque tutta quella serie di supporti che affianchiamo alla nostra energia, per permettere la realizzazione di un intento.

Spesso tutte queste corrispondenze vengono per comodità raccolte in tabelle riassuntive ma è necessario però sottolineare che, sebbene ad una prima occhiata sembrino veloci, pratiche e semplici, queste tabelle non devono giustificare una mancanza di approfondimento dei singoli componenti. Sapere che salvia, incenso e mandragora favoriscono la protezione, non è sufficiente a distinguere quando uno è più indicato dell’altro all’interno di un’operazione, lo stesso discorso vale nell’utilizzo delle gemme, nell’invocazione delle divinità o nel rapportarsi a qualsivoglia energia.

Giorni della Settimana

Lunedì: Primo giorno della settimana nel calendario romano così come in molti paesi europei. Secondo giorno invece nel calendario cattolico ed in tutti i paesi di origine o colonizzazione britannica o spagnola. (USA, Inghilterra, Portogallo etc )

Governato dal pianeta Luna, il Lunedì è strettamente connesso alla fertilità, alla donna e ai suoi misteri e, di conseguenza, alla sensibilità femminile così come alla famiglia.

Poiché la Luna (padrona del segno del Cancro) domina e regola le maree e le correnti, anche il suo giorno diviene simbolo dell’elemento Acqua di cui ne acquisisce le varie simbologie.

Pianeta: Luna

Colori: argento, bianco

Elemento: acqua

Segni: Cancro

Metallo: Argento

Gemme: Pietra di Luna, Cristallo di Rocca, Opale

Corrispondenze: Poteri psichici, protezione, intuizione, divinazione e visioni. Famiglia, poteri femminili e magia collegata alla Dea. Sogni, viaggi (anche astrali), rinforzo delle relazioni così come riconciliazioni.

_____________________________ 

Martedì: dal latino “Martis dies”, ovvero “giorno di Marte” pianeta da cui ne trae la simbologia: forza, passione, energia, movimento.

Pianeta: marte

Colori: rosso, arancio

Elemento: Fuoco, Acqua

Segni: Scorpione, Ariete

Metallo: ferro

Gemme: rubino, granato

Corrispondenze: Coraggio, contrasto, confronto, conflitto, distruzione, allontanamento. Passione, protezione, eros

_____________________________

Mercoledì: Dominato dal pianeta Mercurio che è a sua volta rettore del segno dei Gemelli e della Vergine.

La sua valenza è duplice poiché può al contempo richiamare al dio Hermes (corrispondente greco di Mercurio), medico ed erborista. (vergine) o al suo aspetto di “messaggero degli dei” e quindi protettore degli eremiti, dei viandanti, dei mercanti così come di tutti gli addetti alle arti e i mestieri (Gemelli).

Pianeta: Mercurio

Metallo: mercurio

Pietre: giada, agata

– Come Hermes erborista

Elemento: Terra

Segni:: Vergine

Colore: grigio, marrone

Corrispondenze: guarigione, memoria, educazione, saggezza, studio e intelligenza

– come Hermes messaggero e artista

Elemento: Aria

Segni: Gemelli

Colore: giallo, arancio

Corrispondenze: comunicazione, collaborazioni, viaggi e protezione negli stessi. Affari, difesa dei beni e della proprietà. Arti e scienze, protezione dei computer, mezzi d’informazione

_____________________________ 

Giovedì la radice etimologica è di nuovo collegata alla divinità: “Jovis dies” per le culture latine e neolatine (giorno di Giove) , “Thursday, Donnerstag per inglesi, tedeschi e culture nordiche che si riallacciano a Thor, Donner, Thuranaz, divinità del tuono corrispondenti a Giove e Zeus.

Giove, (come divinità), e quindi Zeus erano inoltre figure pricipali del pantheon greco/latino, amministratrici della giustizia e giudici precisi e imparziali così come padri generatori di stirpi divine, simboli quindi della paternità, della fertilità e della discendenza, dell’espansione e della crescita.

Pianeta: Giove,

Colore: blu, verde

Elemento: Fuoco, Acqua

Segni: Sagittario, Pesci

Metalli: stagno

Gemme: ametista, zaffiro

Corrispondenze: Affari, denaro, prosperità, premi, guadagni materiali, carriera. Questioni politiche, sociali, riconoscimenti. Gioco, fortuna. Crescita, espansione

_____________________________

Venerdì: Il nome deriva nuovamente dalla divinità a cui il giorno si lega nelle varie culture: Venere (“Veneris dies”) in latino così come nelle lingue neolatine (francese, sagnolo), Friday e Freitag da Freya/Frija per l’inglese e tedesco (culture germaniche e anglosassoni)

Venere (Afrodite per i Greci) così come Freya, erano considerate dee dell’amore, della bellezza, della libertà e spontaneità dei sentimenti, della seduzione e fertilità. Proteggevano ed incitavano l’arte e la musica poiché frutto di ispirazione ed elevazione dei sentimenti.

Poiché il pianeta Venere governa anche il segno del Toro, il giorno si lega di conseguenza anche ai valori terreni, come il denaro e la prosperità

Pianeta: Venere

Colore: verde, rosa, azzurro

Elemento: Terra, Aria

Segni: Toro, Bilancia

Metalli: rame

Gemme: quarzo rosa, lapis

Corrispondenze: Amore romantico, amicizia, unione, bellezza, fertilità, armonia, cura di sè. Arte, piccole fortune, shopping

_____________________________

Sabato: “sabbati dies”, giorno del Sabbat, che deriva a sua volta dall’ebraico Shabbat corrispondente al termine “riposo”, “interruzione”, caratteristica pricipale delle energie di questo giorno. Il collegamento al suo pianeta dominante ci viene invece dal nome inglese “Saturday” Saturn-day, giorno di Saturno.

Analizzando la mitologia legata a Saturno/Crono (che detronizzo’ il padre e fu successivamente punito ed evirato dal successore Zeus/giove) è possibile capire il tipo di influenze che agiscono in queste 24 ore. Sono energie di privazione, allontanamento che ci rimandano al fato, al destino, alla consequenzialità dell’agire.

Pianeta: Saturno

Colore: nero

Elemento: tutti gli elementi ma con accento particolare sulla Terra

Segni: Capricorno, Acquario

Metalli: piombo, uranio

Gemme: onice, malachite

Corrispondenze: allontanamento, protezione, neutralizzazione, abbandono, distruzione. Spiritismo, fato, destino, Karma, morte

_____________________________

Domenica : come per il sabato, se vogliamo ricollegare il giorno al suo pianeta dominante, dobbiamo fare appello all’etimologia del termine usato nelle lingue inglesi e tedesco: Sunday, Sunnstag: giorno del Sole. In latino infatti, il nome originale dedicato ai culti del Sol Invictus (Dies Solis), fu mutato con il Concilio di Costantinopoli in Dies Dominicus, giorno del signore.

Il Sole dunque riempie questo giorno della simbologia della pienezza, della riuscita. E’ il giorno del Dio, della forza e della pienezza con cui irradia la terra.

Pianeta: Sole

Colore: giallo, oro

Elemento: Fuoco

Segni: Leone

Metalli: oro

Gemme: pietra del sole, ambra

Corrispondenze: salute, successo, carriera, famiglia, fratelli, magie legate al Dio

Dic 13, 2009 - Aylwyn    No Comments

Letterina a Santa Lucia

DSCN0816.JPGSpettabile … Egregia … Carissima (!!!) Santa Lucia,

Freddino stasera eh? Ho preparato latte caldo per lei e una coperta per il suo pacato e vecchio asinello.. Sa com’è, la prudenza non è mai troppa in questi giorni, gira ancora un certo signor H1N1 che non vorrei mai vi contagiasse. Vallo a spiegare poi ai bambini di dover aspettare fino a Natale per trovare regali e dolci sotto l’albero.

Ho fatto la brava quest’anno! vorrei provare a giuraglielo ma sa, va contro la mia religione.

Ho adottato un orso e 15 gatti solo negli ultimi 4 mesi. Ho adottato anche la veterinaria se può interessarle; ormai fa totale affidamento sul mio portafoglio. Credo sia lei a mandarmi i randagi … Se può cortesemente scordare il suo indirizzo per quest’anno .. Infondo di regali ora può comprarsene abbastanza ..

Ho anche tagliato i capelli, le doppie punte ovviamente. Volevo metterlo su curriculum ma i sindacati sconsigliano .. Non sembra accrescere la credibilità .. Eppure io lo ritenevo uno sforzo non da poco.. Spero lei possa apprezzare il gesto.

Ho inoltre evitato gli insulti! Per lo meno negli ultimi 6 giorni. Sono riuscita a stare seduta in ufficio mordendo matite, gomme e penne, senza lanciarle contro nessuno.

 Dunque, dall’ultima volta che è passata avrei in effetti un po’ di richieste da farle, sa, si sono accumulate negli ultimi anni in cui ha dimenticato di farci visita.

Innanzitutto, non so se ricorda, ma starei ancora aspettando il vestito di Sailor Venus. Ho provato a trasformarmi con una normale gonna a pieghe ma sembra non sortire gli stessi effetti.

In secondo luogo, immagino lei ricordi quanto io adori come il mondo diventi luccicoso durante le feste, come riesca ad essere facilmente ipnotizzata dalle luminarie sparpagliate per i giardini e le città.. È per questo che le chiedo, almeno quest’anno, la cortesia di lanciare, finalmente, un generale black-out-esplodi-lampadine. Le assicuro che il mio albero starebbe bene anche senza. Anche il pianeta starebbe bene senza. E sono sicura che se ci fossero meno lampeggiamenti epilettici per le strade non solo eviteremo gli incidenti per “distrazione” ma inciteremo le masse ad alzare un po’ di più il naso verso il cielo, dove di “luccichini” ce ne sono già a milioni.

Terzo e ultimo (lascio il resto per Babbo Natale, circola voce sia a rischio cassa integrazione, sa … la crisi …) tanto per riagganciarmi alla questione “rifugio anime disgraziate”, se nel suo girovagare trovasse la coda del mio gatto… deve averla persa su qualche rotaia … Sarebbe stupendo fargliela ritrovare sotto l’albero..

Sicura della sua pronta collaborazione colgo l’occasione per augurarle serene festività.

Saluti

 

Dic 12, 2009 - Wicca    No Comments

Le 13 Colonne della Strega

Le 13 Colonne della Strega

– Concilio delle Streghe Americane, 1974 Minneapolis-

1. Pratichiamo i nostri riti per armonizzarci con il ritmo naturale delle energie vitali segnalato dalle fasi lunari,dalle quattro stagioni e dalle quattro direzioni dello spazio.

2. Siamo consapevoli che la nostra intelligenza ci conferisce una precisa responsabilità nei confronti dell’ambiente.Vogliamo vivere in armonia con la Natura,in un equilibrio ecologico favorevole alla pienezza della vitae della coscienza in una visione evolutiva.

3. Siamo consapevoli dell’esistenza di un potere molto più grande di quello che ci riconoscono le persone comuni. Poiché questo potere è molto più grande di quello che sembra,a volte definiamo questa forza “sovrannaturale”,ma sappiamo che questo potere esiste latente in tutti.

4. Pensiamo che il Potere Creativo dell’Universo si manifesti attraverso la polarità maschile-femminile,che questo Potere Creativo sia presente in tutti e che agisca attraverso le interazioni tra maschio e femmina Non pensiamo che una Polarità sia superiore all’altra,perchè sappiamo che sono reciprocamente complementari.Riteniamo la sessualità una gioia,simbolo ed espressione della Vita.

5. Riconosciamo l’esistenze dei mondi esterni e dei mondi interni,psicologici,chiamati anche Mondo Spirituale,Inconscio Collettivo,Piani Interiori,e così via,e vediamo tra l’interazione tra queste due dimensioni il fondamento dei poteri paranormali e delle operazioni magiche.

6. Non riconosciamo nessuna autorità gerarchica,ma rispettiamo che insegna condividendo che gli altri la sua maggiora conoscenza e saggezza,e siamo riconoscenti verso che si è assunto il compito di guida.

7. Consideriamo la Religione,la Magia e la Saggezza del vivere come un tutt’uno nel modo di vedere il mondo e viverlo:una visione del mondo e una filosofia della vita che chiamiamo Stregoneria o Wicca.

8. Definirsi una “Strega” non rende automaticamente Streghe.La Stregoneria non si eredita e non è una raccolta di titoli,diplomi o iniziazioni.La Strega è colei o colui che controlla le forze dentro se stessi,forze che consentono di vivere bene e con saggezza,senza far del male agli altri e in armonia con la Natura.

9. Riconosciamo che è l’affermazione e la pienezza della vita,nel quadro dell’evoluzione e dello sviluppo della coscienza,che dà senso all’Universo che conosciamo e al nostro ruolo individuale in Esso.

10. L’unica nostra critica nei confronti del Cristianesimo,o di qualunque altra religione o filosofia di vita,è rivolta all’affermazione di queste istituzioni di essere “l’unica verità” e “l’unica via”,al loro disconoscimento della libertà altrui e al tentativo di reprimere le altre pratiche religiose e le altre fedi.

11. Le Streghe non si sentono minacciate dagli studi sulla storia della Stregoneria,sull’origine del loro linguaggio sui vari aspetti delle differenti tradizioni.Ciò che ci interessa è il nostro presente e il nostro futuro.

12. Non accettiamo il concetto di “male assoluto” e non adoriamo nessuna entità simile a quella che la tradizione Cristiana chiama “Satana”o “diavolo”. Non cerchiamo il potere basato sulla sofferenza altrui e non accettiamo l’idea che il beneficio personale si fondi sul toglierlo ad un altro.

13. Collaboriamo con la Natura in tutto ciò che concerne la nostra salute e il nostro benessere.Non essendo legate a nessuna tradizione di altri periodi storici o di altre culture,non siamo in debito di devozione verso nessuna persona e nessun potere che non sia il Divino che si manifesta in noi stessi. Le Streghe accettano e rispettano qualunque insegnamento e tradizione in difesa della vita. Da tutte queste cerchiamo di imparare, condividendo ciò che abbiamo imparato. Non siamo disposte ad accettare chi vuole la distruzione della Wicca attraverso la ricerca del potere personale,e rifiutiamo le filosofie e le pratiche in contraddizioni con i nostri principi. Pur escludendo i metodi in contraddizione con i nostri, accettiamo qualunque persona che abbia un sincero interesse per le nostre conoscenze e la nostra fede, senza nessuna distinzione di razza, colore, sesso e nazionalità, cultura e abitudini sessuali.