VerdanaVerdana
Browsing "Corrispondenze"
Mag 9, 2010 - Corrispondenze    4 Comments

Mesi – Aprile

 

Aprile

Quarto mese nel calendario gregoriano, secondo della stagione primaverile, Aprile sembra veder derivare il suo nome dal greco Aphros, così come dal romano Aprillis, entrambi nomi della dea dell’amore Afrodite/Venere a cui venne attribuito un ruolo principale durante le celebrazioni d’Aprile tra gli antichi greci e romani. Il mese si apriva infatti nella Roma del VIII sec a.C. con la celebrazione della “Venere che volge i cuori” (Venus Verticordia) in onore della fertilità e dell’amore fecondo.

Una seconda versione attribuisce invece l’origine del nome al verbo latino aperio-ire con il significato appunto di “aprire”, per rimandare alla condizione della natura che si schiude alla primavera.

Ai giorni nostri, molto distante dalla celebrazione di Venere, il mese inizia invece con la famosa ricorrenza del Pesce D’Aprile o “All fools day” dalle incerte e fantasiose origini, che vede rivestire le case e le piazze di simpatici scherzi, pesci colorati e leggere canzonerie in perfetta sintonia con il clima gioioso del mese.

E’ un periodo di gioia in cui, sebbene armati di ombrello perché consapevoli del mutevole umore del tempo, apriamo le nostre case alle giornate tiepide che bussano alla porta, gli alberi si riempiono di fiori colorati, gli uccellini tornati nei loro nidi ricominciano a canticchiare allegre melodie.

La vita sebbene ancora timida osserva l’aprirsi della stagione calda e anche noi acquisiamo pian piano coraggio ed iniziamo a liberarci dei pesanti strati con cui ci siamo ricoperti durante l’inverno. Dopo aver pulito casa e noi stessi, siamo pronti ad affacciarci al balcone e salutare i vicini, ad accettare le carezze dei primi raggi di sole, ad attardarci un po’ più la sera in compagnia degli amici.

Pietra: Diamante

Divinità: Afrodite, Artemide, Astarte, Venere, Ying-Hua

Segni: Ariete, Toro

Fiori: Margherite

_________________

Date “pagane” da ricordare:

– 16 Aprile del 1946: nasce l’autrice pagana Margot Adler. Il suo fu il primo matrimonio pagano ad apparire sul New York Times (1988). Tra le sue opere più importanti “Drawing down the moon” (1979)

– 22 Aprile 1970: dal Movimento Ecologista nasce e viene celebrato per la prima volta il Giorno della Terra per incoraggiare ad una maggior responsabilità verso la salute del pianeta.

– 23 Aprile 1934: nasce l’attrice Shirley MacLaine, autrice di numerosi bestsellers sulla spiritualità neopagana. Lo stesso giorno ma nel 1976 ebbe luogo a Boston (Massachusetts) la prima conferenza di sole donne sulla spiritualità femminile ed il culto della Dea Madre.

– 25 Aprile 1989: L’Air Force americana concesse per la prima volta alla wiccan Patricia Hutchins in servizio militare, il congedo in occasione delle 8 festività sabbatiche.

– 30 Aprile 1988: Muore di cancro Alex Sanders, il “Dio delle Streghe”, fondatore della corrente Alexandriana.

_________________

Calendario:

1 Aprile: festa di Venus Verticordia

6 Aprile: Festa delle Rune

9 Aprile: Festa della dea A-Ma, patrona dei pescatori e dei mercanti del pesce

10 Aprile: Giorno di Bau, la Dea Madre babilonese.

11 Aprile: inizio dei Ludi Ceriales, in onore della dea Cerere che terminavano il 19 Aprile con i Cerialia

14 Aprile: Il quattordicesimo giorno di Aprile sembra essere considerato infausto per ogni viaggio, soprattutto se marittimo (In questa data, nel 1812, l’imponente nave “Titanic” urtò un’iceberg per poi inabissarsi nell’oceano Atlantico ma non si sa se l‘episodio fu l’origine della superstizione o semplicemente si limitò a rinforzarla)

19 Aprile: Cerialia romani

15 Aprile: Fordicilia, festa “Tellus Mater” in onore della Madre Terra, generatrice di tutti gli esseri viventi.

Giorno del Salice

20 Aprile: Festa delle Fate

21 Aprile: Parilia romani, in onore di Pales, protettrice delle greggi

23 Aprile: Vinalia Priora romani in onore di Giove a cui veniva offerto il vino dell’ultima vendemmia

28 Aprile: Primo dei 3 giorni dei Ludi Florales, in onore della Dea Flora, protettrice dei boccioli e dei germogli, simbolo incontrastato della primavera.

30 Aprile: Notte di Valpurga, Vigilia di Beltane

_________________

Idee:

– Intrecciate rametti di mirto e alloro da regalare ai bambini come talismano contro i pericoli

– Create semplici statuette, simboli, composizioni per attirare prosperità nella vostra casa. Aprile è un mese propizio per ogni operazione volta ad attirare fertilità.

– Decorate l’altare con coroncine e mazzetti di margherite.

– Preparate un incenso a base di bacche di ginepro e utilizzatelo per fumigare la vostra casa e la vostra proprietà nei giorni che precedono Beltane.

– Dedicatevi a coltivare le relazioni sociali, siate gentili ed allegri.

Mar 31, 2010 - Corrispondenze    No Comments

Mesi – Marzo

Marzo

Terzo mese del calendario Gregoriano, primo appartenente alla stagione primaverile; era invece il primo mese del calendario istituito da Romolo e composto di 10 mesi totali. Deve il suo nome al Dio romano Marte che sebbene conosciuto come dio dell’agricoltura e della guerra, era inizialmente venerato come portatore di fertilità, come dio della primavera e della natura che si risveglia.

Secondo le celebrazioni Romane, il mese di Marzo si apriva il 1° del mese con i Matronalia, ossia la festa delle matrone e, come ci ricorda lo stesso Ovidio nei Fasti, con la celebrazione della dea Iuno (Giunone) Lucina protettrice dei parti e madre stessa di Marte.

“Portate fiori alla dea;

questa dea ama le piante in fiore;

fate corone di fiori da mettere intorno alla testa.

Dite: ‘O Lucina, tu ci hai dato la luce’.

Dite ‘Tu sii propizia al desiderio delle partorienti’“

Il sacro fuoco di Vesta veniva acceso dalle vestali.

Ai Matronalia seguivano, dal 150 d.c circa, i festeggiamenti per la Navigium Isidis che cadeva normalmente al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera e, attraverso una simbolica riproduzione della Nave di Iside, ripercorreva il mito della Dea in viaggio per ricomporre il corpo dell‘amato Osiride. Dopo il 391 d.c questa festa fu coperta e sostituita dalle celebrazioni pasquali e carnevalesche.

Le ricorrenze del mese proseguivano alle Idi con la Processione dei Salii, sacerdoti-guerrieri dedicati al culto di Marte che segnavano ufficialmente l’apertura del tempo di guerra e davano inizio alla benedizione delle armi.

Cadono in questo mese due giorni ricchi di energia e valenza magica per ogni Strega nel mondo: il terzo giorno di marzo, (poiché vede ricorrere la ripetizione del 3, considerato numero sacro a tutte le divinità triplici e lunari) ed il 13 (numero tradizionale delle congreghe).

Pietra: Acquamarina

Divinità: Marte, Eostre, Ostara

Segni: Pesci e Ariete

Fiori: Giunchiglie

_________________________

Date “pagane” da ricordare:

1 Marzo 1888: fu fondato l’ordine ermetico della Golden Down. Offrì importanti insegnamenti di magia cerimoniale, Kabbalah, divinazione tutt’oggi in uso in molte correnti occultiste. Tra le file degli iniziati ci fu il famoso Aleister Corwley, fondatore dell’A:.A:. (l’Argenteum Astrum)

Marzo 1795: Il famoso mago alchimista e guaritore Alessandro Cagliostro muore in prigione.

7 Marzo 1890: Il poeta William Butler Yeats viene iniziato all’ordine della Golden Down nel Tempio di Isis-Urania

10 Marzo 1909: nasce in Olanda il chiaroveggente e famoso guaritore Gerard Croiset.

12 Marzo 1873: nasce in Michigan l’occultista Stewart Edward White. Divenne presidente dell’American Society for Psychical Research.

_________________________

Calendario:

1 Marzo – Festa della Dea Iuno Lucina (Giunone Lucina)

4 Marzo – Festa di Thiannon in Galles ed Irlanda in onore della Dea Rhiannon

5 Marzo – Festa di Ecate e de “La Barca di Iside (Navigum Isidis)

11 Marzo – Festa di Artemide

14 Marzo – Festa del Dio Marte (Corse di cavalli in Campo Marzio e consacrazione a Marte della cavalleria). Giorno sacro all’antica Dea-Sarpente Ua Zit.

15 Marzo – Festa della Penitenza (I romani festeggiavano la “Festum Annae Perennae” in onore della Dea Anna Perenna, sorella di Didone.) Inizio del nuovo anno romano.

17 Marzo – Festa di Ishtar. Festa del Dio Liber Pater (Padre Libero)

18 Marzo – Giorno dell’Ontano

19 Marzo – Festa della Dea Minerva. Purificazione delle armi.

20/21 Marzo – Ostara, Equinozio di Primavera

22 Marzo – Festa della Grande Madre Cibele e di Ittis

31 Marzo – Anniversario del Tempio alla Dea Luna

Gen 31, 2010 - Corrispondenze    No Comments

Mesi – Febbraio

 Febbraio

Secondo mese del calendario Gregoriano, terzo appartenente alla stagione invernale, considerato, ai tempi dei romani, l’ultimo mese dell’anno e dedicato quindi alla “pulizia”, fisica e spirituale, di case, proprietà e persone. Sebbene sia il mese più breve dell’anno, in epoca romana, dov’era conosciuto come “mensis februarius”, risultava essere il mese più ricco di tradizioni e festeggiamenti.

Il mese di febbraio si apriva infatti alle calende con i riti della Februatio (purificazione) chiamati anche Februa da cui il mese prende il nome (“februo”: purificare), in onore della Dea Iunio Februata, seguiti dagli Amburbium. Entrambe le celebrazioni altro non erano che processioni, durante le quali le ragazze romane trasportavano lumi benedetti attorno alle mura e lungo le strade romane con lo scopo di illuminare e purificare la città ed i suoi abitanti e di ringraziare le divinità per gli aiuti ricevuti. Al termine di queste celebrazioni (avi della Candelora) i riti proseguivano con i Parentalia (13 di febbraio) giorni commemorativi dei propri defunti, celebrati con fiori, pasti e preghiere.

Alle idi avevano invece luogo i Lupercalia in onore del Dio Fauno Lupercus che, attraverso varie ritualistiche, avevano lo scopo di favorire la fecondità dei corpi purificati. Una di queste usanze prevedeva che 2 giovani patrizi corressero e “frustassero” i passanti servendosi di corde di pelle ricavate da una capra precedentemente consacrata ed immolata dai luperci. Il tocco di queste corde aveva, secondo l’usanza, il potere di concedere la fertilità.

La tradizione si è tramandata ai nostri giorni nella ricorrenza di S.Valentino, istituita nel 496 d.c. quando Papa Gelasio I proibì le celebrazioni sostituendo il culto di Giunone Februata con quello della Vergine Maria ed i Lupercalia con la festa in memoria del martire di Terni.

Ai Lupercalia seguivano i Quirinalia verso il 17/18 del mese, in onore del Dio Quirinio, divinità della pace, dell’artigianato, dell’agricoltura ed del commercio per concludere poi il mese (attorno al 23/26 di febbraio) con le cerimonie in onore del Dio Terminio che presiedeva i confini delle proprietà e della città (fu in seguito associato a Giove)

Nella Grecia antica, iniziavano a febbraio le cerimonie dei misteri Eleusini minori. Il primo di Febbraio veniva dunque dedicato alla celebrazione di Demetra, Persefone, Cerere e Proserpina.

Ai giorni nostri si svolge in Giappone ogni anno verso l’inizio di febbraio (in 6, 7 del mese) un’antica tradizione in onore degli spiriti dell’acqua, simbolo della vita. Altari vengono eretti all’interno di capanne per permettere alle persone di recarvisi con doni e offerte o semplicemente pregare. Mentre in Cina hanno luogo in questi giorni i Li Chum (le celebrazioni per attirare prosperità nel nuovo anno) e la Festa delle Stelle (108 lanterne vengono accese su un altare sacro in onore delle stelle che influenzano il destino del genere umano)

Altre cerimonie ai giorni nostri con svolgimento nel mese di febbraio sono ad esempio la Purificazione delle Gole (3 febbraio) così come il tradizionale pellegrinaggio al santuario della Madonna di Lourdes per immergersi nelle acque curative (11 febbraio).

Pietra: Ametista

Divinità: Aradia, Brigit, Giunone Februata, tutte le divinità femminili nell’aspetto di Fanciulla

Segni: Acquario e Pesci

Fiori: Violetta, Primula

____________________ 

Date “pagane” da ricordare:

– 1385: Il re di Lituania Jogaila sceglie di farsi battezzare e da inizio alla lotta all’ultimo paganesimo rimasto in Europa

– 1663: Nasce a Boston, Massachusetts l’ecclesiastico Cotton Mather i cui scritti e sermoni contro la pratica della Vecchia Religione contribuirono a scatenare l’isteria di massa e la successiva caccia alle streghe che coinvolse gli abitanti di Salem nel 1692. Mather morì a Boston nel 1728.

– 1692: Il 29 Febbraio due ragazzine del Massachusetts, Ann Putnam ed Abigail Williams, accusarono 3 compaesane di stregoneria dando inizio ai primi arresti della famosa vicenda di Salem.

– 1861: Il 27 febbraio nasce a Kraljevic il famoso chiaroveggente e filosofo Rudolf Steiner che nel 1913 fondò la sua scuola di ricerce esoteriche.

– 1882: Il 20 febbraio nasce a Londra, in Inghilterra, la Society for Psychical Research, una società leeder nello studio dei fenomeni paranormali e soprannaturali.

– 1917: A Stoke-On-Trent in Inghilterra, nasce il 22 Febbraio Sybil Leek, una moderna strega, astrologa e scrittrice di grande successo. Morì il 26 ottobre del 1982 a Melbourne, Florida.

____________________ 

Calendario:

1 Febbraio: Festa di Brigit, Vigilia della Candelora

2 Febbraio: Imbolc, Candelora

6 Febbraio: Festa di Dioniso

7 Febbraio: Giorno della Luna

14 Febbraio: Festa degli Innamorati

18 Febbraio: Giorno del Frassino, inizia il mese celtico Nion

19 Febbraio: nascita di Minerva, il sole entra (approssimativamente) nella costellazione dei Pesci, segno d’acqua governato da Nettuno. E’ anche il giorno sacro a Nammu e Nina.

24 Febbraio: Giorno Pagano Europeo della Memoria

26 Febbraio: Notte del Pentacolo

27 Febbraio: Festa di Marte

28 Febbraio: Giorno di Cerere e Demetra

                  Luna Immacolata (17.38)

____________________ 

Idee:

– preparate un cesto di fiori gialli e lasciatelo come offerta a Brigit presso un pozzo, un laghetto, un corso d’acqua.

– in occasione del Giorno Pagano Europeo della Memoria, accendete un lume, simbolo del fuoco sacro che continua ad ardere in voi e nel mondo e prendetevi un po’ di tempo per riflettere sulle nostre origini pagane, sulla storia e gli eventi che ci hanno portati fino a questi giorni.

– il 26 febbraio bruciate una parte delle decorazioni di Yule all’interno del vostro calderone (ovviamente non l’albero di plastica..). Rimescolate le ceneri con il dito indice e tracciate un pentagramma sulla vostra fronte come simbolo della vostra dedicazione alla stregoneria.

Gen 6, 2010 - Corrispondenze    No Comments

Mesi – Gennaio

Gennaio

Primo mese del calendario gregoriano, secondo appartenente alla stagione invernale. Fino al 20 è parte del primo mese celtico della Betulla (Beth)

Poiché partecipa all’inizio del nuovo anno il mese subisce le influenze di tutte quelle divinità triplici di ogni pantheon che si occupavano di tessere il fato degli uomini. Ne sono un esempio le Parche romane, le Moire greche, Le Norne nordiche, Le Laima lituane, così come tutte le divinità legate alla sorte, quali la Morrigan (celti), Nortia (estruschi), Berta etc ed al principio, come per l’appunto il dio romano Giano da cui il mese prende il nome.

Secondo la mitologia, il Dio Giano possedeva due facce le quali, orientate in direzioni opposte, osservavano e presiedevano ai cancelli che separano il presente dal futuro.

Per questo motivo gli venivano dedicati i nuovi inizi, le partenze, così come i nuovi propositi e le lezioni apprese dal tempo.

Il mese è collegato inoltre alla divinità sumera Inanna che sembra nascere il 2 gennaio,così come all’egizia Iside, alla nordica Freya ed al romano Dioniso poiché in questi giorni si era soliti celebrare cerimonie in loro onore. Si pensi all’Avvento di Iside, ai Lenaia romani dedicati alla rinascita ed alla fertilità etc.

Pietra: granato

Divinità: Giano,Antu, Felicitas, Inanna, Irene, Pax, Dioniso, Venere

Segni: Capricorno, Acquario, Capra

Corrispondenze: nascita, inizio, fertilità, abbandono, tempo

___________________

Date “pagane” da ricordare:

– Nel 1988 il Circle Sanctuary di Mount Horeb nel Wisconsin venne legalmente riconosciuto come prima chiesa Wiccan.

– Il 9 Gennaio 1880 sembra essere il giorno della nascita della “Vecchia Dorothy”, alta sacerdotessa della New Forest d’Inghilterra che iniziò alla magia Gerald B.Gardner nel 1939.

– Nel 1573 in Polonia vengono firmati gli articoli della Confederazione di Varsavia, che sanciscono la libertà religiosa

___________________

Calendario 2010

1 Gennaio: Festa di Giano
6 Gennaio: Festa di Iside / Battesimo di Osiride / Festa di Berchta

7 Gennaio: secondo quarto di luna
9 Gennaio: Festa di Selene

15 Gennaio: Luna Nuova
17 Gennaio: Festa di Odino
21 Gennaio: Giorno del Sorbo

23 Gennaio: primo quarto di luna

30 Gennaio: Luna del Lupo (ore 7.19)
31 Gennaio: Grande Sabba di Brigid

___________________

Idee: 

– C’era un giochino che facevamo da piccini e che sembra derivi da un’usanza rinascimentale. Per il giorno della befana preparate dei biscotti, dei pasticcini o i dolcetti che preferite ed inserite una monetina (pulita….) in una porzione. Il commensale che trova la moneta diviene re/regina per l’intero giorno ed avrà diritto a scegliere gli intrattenimenti pomeridiani, i programmi tv, gli ingredienti della cena etc etc etc

– accendete un lume in onore di Juturna e di Vesta, divinità romane rispettivamente delle acque ferme e del focolare che venivano onorate in questo mese.

– Concentrate le vostre meditazioni sul rafforzare ed accrescere la vostra volonta’. Meditate sull’inizio.

Dic 16, 2009 - Corrispondenze    No Comments

Corrispondenze – Elementi

 

Ecco nuova tabella riassuntiva di quelle che sono le influenze e vibrazioni collegate agli elementi con cui normalmente lavoriamo

Gli Elementi

Aria

Direzione:Est

Colore: Giallo, bianco

Pietra: Topazio, Ambra, Fluorite

Metallo: Mercurio e Stagno

Chakra: VI, terzo occhio

Periodo della vita: infanzia, giovinezza

Stagione: Primavera

Momento giornaliero: Alba

Pianeta: Giove e Mercurio

Elementale: Fate, Silfidi, Villi

Polarità: Maschile, proiettiva

Corpo: Torace, polmoni, naso

Strumenti: bacchetta, porta incenso

Zodiaco: Gemelli, Bilancia, Acquario

Postura: mani tese verso l’alto e palmi paralleli

Influenze: ispirazione, fantasia, creatività, intuito, viaggi, studio, conoscenza

Divinità: Mercurio, Hermes, Thoth

___________

Fuoco

Direzione: Sud

Colore: Rosso, arancio, bianco

Pietra: rubino, granato

Metallo: oro, ferro

Chakra: III, plesso solare

Periodo della vita: età matura

Stagione: Estate

Momento giornaliero: Mezzogiorno

Pianeta: Sole, Marte

Elementale: Salamandre

Polarità: Maschile, proiettiva

Corpo: Testa, collo, braccia, occhi

Strumenti: Athame, pugnale, candele

Zodiaco: Ariete, Leone, Sagittario

Postura: mani sopra la testa posizionate a triangolo

Influenze: forza ed energia, protezione, passione, coraggio, sessualità

Divinità: Vesta, Aradia, Amateratsu, Freya, Lucina, Brigit

___________

Acqua

Direzione: Ovest

Colore: azzurro, blu

Pietra: Acquamarina, opale, ametista

Metallo: Mercurio, argento

Chakra: IV, cuore

Periodo della vita: vecchiaia

Stagione: Autunno

Momento giornaliero: Tramonto

Pianeta: Luna, nettuno

Elementale: ondine, sirene

Polarità: femminile, ricettiva

Corpo: addome, bocca e lingua

Strumenti: calice, coppa, specchio

Zodiaco: Pesci, Scorpione, Cancro

Postura: braccia tese e palmi rivolti verso l’alto

Influenze: purificazione, amore, veggenza, sogni, nascita, parto

Divinità: Afrodite, Iside, Ran, Yemaya

___________

Terra

Direzione: Nord

Colore: verde, marrone

Pietra: Cristallo

Metallo: Piombo

Chakra: I, coccige

Periodo della vita: morte, rinascita

Stagione: Inverno

Momento giornaliero: Notte

Pianeta: Venere e saturno

Elementale: Gnomi

Polarità: Femminile, ricettiva

Corpo: Gambe, intestino

Strumenti: pentacolo, scopa, calderone, sale

Zodiaco: Toro, Vergine, Capricorno

Postura: mani tese e palmi rivolti verso il basso

Influenze: denaro, prosperità, fertilità, sicurezza, concentrazione

Divinita: Hathor, Cerridwen, Demetra, Gaia, Proserpina, Epona, Rhiannon

___________

Akasha

Direzione: centro ma al contempo esteso ad ogni direzione

Colore: i sette toni dell’arcobaleno ma principalmente: viola, indaco

Pietra: cristallo di rocca

Periodo della vita: viaggio intermedio tra le esistenze

Chakra: VII

Corpo: orecchie, udito

Strumenti: calderone

Influenze: spiritualità, connessione con il sé, spirito guida, immanenza della divinità 

Dic 15, 2009 - Corrispondenze    No Comments

Corrispondenze – Ore e Pianeti

Per organizzare e svolgere un’operazione magica precisa ed efficace può divenir utile conoscere le influenze dei pianeti e saper calcolare l’ora planetaria. Queste corrispondenze, sommate al giusto colore di candele, alla corretta scelta delle erbe o dei simboli, possono permettervi di accrescere le possibilità di riuscita del vostro rito, richiamando come ulteriori alleati gli astri stessi, per sfruttarne l’energia in linea con il vostro obbiettivo.

Ore Planetarie

La suddivisione del giorno in ore planetarie veniva utilizzata già dagli egizi così come dai greci e dai romani, e vede i pianeti succedersi ripetutamente in determinati periodi del giorno secondo l’ordine fisso: Saturno, Giove, Marte, Sole, Venere, Mercurio e Luna.

Per calcolare l’ora planetaria è sufficiente conoscere l’ora dell’alba e del tramonto del giorno da calcolare, suddividere il periodo intermedio in 12 periodi di ugual misura, (sia dall’alba al tramonto che dal tramonto all’alba) e assegnare successivamente un pianeta ad ogni ora (secondo l’ordine indicato sopra) tenendo presente che la prima ora di luce è associata al pianeta dominante del giorno in cui viene calcolata. (Esempio: la prima ora di luce del Lunedì è associata alla Luna; la prima ora di luce del Martedì è associata a Marte; la prima ora di luce del Mercoledì è associata a Mercurio etc)

Di seguito tabella esemplificativa (in giallo le ore del giorno, in azzurro quelle della notte):

  LUNEDI MARTEDI  MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI  SABATO  DOMENICA
1^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno Sole
2^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
3^ Giove Venere Saturno  Sole  Luna Marte Mercurio
4^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
5^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
6^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
7^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
8^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
9^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
10^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio
11^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
12^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
1^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
2^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
3^ Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
4^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
5^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio
6^ Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna
7^ Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere Saturno 
8^ Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove
9^ Mercurio Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte
10^ Luna  Marte Mercurio Giove Venere Saturno  Sole
11^ Saturno  Sole Luna Marte Mercurio Giove Venere
12^ Giove Venere Saturno  Sole Luna Marte Mercurio

 

 

Corrispondenza Planetarie

Luna:

Metallo: argento

Gemma: opale, pietra di luna, perla, occhio di gatto.

Pianta: gelsomino, garofano, cocco, noce, riso, iperico, salice, margerite

Colore: bianco, argento

Influenze positive: maternità, figli, fertilità, femminilità, poteri psichici e viaggi astrali, visioni, sogni profetici, guarigione mentale.

Influenze negative: timidezza, delusione

__________ 

Marte:

Metallo: ferro

Gemma: rubino, granato

Pianta: assenzio, cardo, pepe, aglio, tabacco, ginger, mirto, pomodoro, yucca, vite,

Colore: rosso

Influenze positive: confronti accesi, forza fisica, aggressività, sessualità, difesa dai pericoli, sport, allenamento,

Influenze negative: rabbia, violenza, aggressività 

__________ 

Mercurio:

Metallo: mercurio

Gemma: giada, agata, acquamarina

Pianta: felce, mughetto, lavanda, lino , maggiorana, bergamotto, melograno

Colore: grigio, giallo, viola

Influenze positive: attività comunicative, divinazione, comprensione, arti e ispirazione, commercio, attività legate alla matematica e alla scienza, saggezza e memoria

Influenze negative: inganno, disonestà, egoismo 

__________ 

Giove:

Metallo: stagno

Gemma: ametista, diamante, zaffiro

Pianta: anice, caprifoglio, gramigna, dente di leone, chiodi di garofano

Colore: blu, verde, lilla

Influenze positive: finanze, poteri legali, matrimonio, lealtà, crescita ed espansione, prosperità

Influenze negative: inettitudine, inattività, avarizia 

__________ 

Venere:

Metallo: rame

Gemma: quarzo rosa, smeraldo, lapislazzuli

Pianta: vaniglia, mela, sangue di drago, rosa, narciso, mirtillo, menta verde

Colore: verde, rosa

Influenze positive: amore, legami sentimentali, bellezza, sensualità, piacere,

Influenze negative: apatia, disagio, solitudine

__________ 

 

Saturno:

Metallo: piombo

Gemma: onice, ossidiana lacrime di apache, granato

Pianta: mimosa, digitale, valeriana, dragonzio, edera, cipresso

Colore: nero, grigio

Influenze positive: riflessione, instrospezione, karma, studio, invocazioni e sedute medianiche, legamenti, tempo.

Influenze negative: dolore, oppressione, senso di vuoto

__________ 

Sole:

Metallo: oro

Gemma: Ambra, rubino, diamante, occhio di tigre.

Pianta: girasole, camomilla, ananas, calendula, incenso, vischio, rosmarino, cedro, cannella, arancio, alloro, zafferano

Colore: giallo, arancio, rosso, oro

Influenze positive: virilità e paternità, forza, onore, amicizia, successo, guadagno, affari, guarigione fisica.

Influenze negative: arroganza, superbia 

Dic 13, 2009 - Corrispondenze    7 Comments

Corrispondenze – Giorni della Settimana

Per poter lavorare magicamente in modo autonomo è necessario conoscere quelle che sono le principali influenze e direzioni energetiche dei “sostegni” magici con cui andiamo ad operare, siano essi fisici come gemme, erbe, candele, “temporali” come ore, giorni, mesi, stagioni etc o “spirituali” come le divinità invocate, i simboli tracciati, i manthra recitati.

Le corrispondenze comprendono dunque tutta quella serie di supporti che affianchiamo alla nostra energia, per permettere la realizzazione di un intento.

Spesso tutte queste corrispondenze vengono per comodità raccolte in tabelle riassuntive ma è necessario però sottolineare che, sebbene ad una prima occhiata sembrino veloci, pratiche e semplici, queste tabelle non devono giustificare una mancanza di approfondimento dei singoli componenti. Sapere che salvia, incenso e mandragora favoriscono la protezione, non è sufficiente a distinguere quando uno è più indicato dell’altro all’interno di un’operazione, lo stesso discorso vale nell’utilizzo delle gemme, nell’invocazione delle divinità o nel rapportarsi a qualsivoglia energia.

Giorni della Settimana

Lunedì: Primo giorno della settimana nel calendario romano così come in molti paesi europei. Secondo giorno invece nel calendario cattolico ed in tutti i paesi di origine o colonizzazione britannica o spagnola. (USA, Inghilterra, Portogallo etc )

Governato dal pianeta Luna, il Lunedì è strettamente connesso alla fertilità, alla donna e ai suoi misteri e, di conseguenza, alla sensibilità femminile così come alla famiglia.

Poiché la Luna (padrona del segno del Cancro) domina e regola le maree e le correnti, anche il suo giorno diviene simbolo dell’elemento Acqua di cui ne acquisisce le varie simbologie.

Pianeta: Luna

Colori: argento, bianco

Elemento: acqua

Segni: Cancro

Metallo: Argento

Gemme: Pietra di Luna, Cristallo di Rocca, Opale

Corrispondenze: Poteri psichici, protezione, intuizione, divinazione e visioni. Famiglia, poteri femminili e magia collegata alla Dea. Sogni, viaggi (anche astrali), rinforzo delle relazioni così come riconciliazioni.

_____________________________ 

Martedì: dal latino “Martis dies”, ovvero “giorno di Marte” pianeta da cui ne trae la simbologia: forza, passione, energia, movimento.

Pianeta: marte

Colori: rosso, arancio

Elemento: Fuoco, Acqua

Segni: Scorpione, Ariete

Metallo: ferro

Gemme: rubino, granato

Corrispondenze: Coraggio, contrasto, confronto, conflitto, distruzione, allontanamento. Passione, protezione, eros

_____________________________

Mercoledì: Dominato dal pianeta Mercurio che è a sua volta rettore del segno dei Gemelli e della Vergine.

La sua valenza è duplice poiché può al contempo richiamare al dio Hermes (corrispondente greco di Mercurio), medico ed erborista. (vergine) o al suo aspetto di “messaggero degli dei” e quindi protettore degli eremiti, dei viandanti, dei mercanti così come di tutti gli addetti alle arti e i mestieri (Gemelli).

Pianeta: Mercurio

Metallo: mercurio

Pietre: giada, agata

– Come Hermes erborista

Elemento: Terra

Segni:: Vergine

Colore: grigio, marrone

Corrispondenze: guarigione, memoria, educazione, saggezza, studio e intelligenza

– come Hermes messaggero e artista

Elemento: Aria

Segni: Gemelli

Colore: giallo, arancio

Corrispondenze: comunicazione, collaborazioni, viaggi e protezione negli stessi. Affari, difesa dei beni e della proprietà. Arti e scienze, protezione dei computer, mezzi d’informazione

_____________________________ 

Giovedì la radice etimologica è di nuovo collegata alla divinità: “Jovis dies” per le culture latine e neolatine (giorno di Giove) , “Thursday, Donnerstag per inglesi, tedeschi e culture nordiche che si riallacciano a Thor, Donner, Thuranaz, divinità del tuono corrispondenti a Giove e Zeus.

Giove, (come divinità), e quindi Zeus erano inoltre figure pricipali del pantheon greco/latino, amministratrici della giustizia e giudici precisi e imparziali così come padri generatori di stirpi divine, simboli quindi della paternità, della fertilità e della discendenza, dell’espansione e della crescita.

Pianeta: Giove,

Colore: blu, verde

Elemento: Fuoco, Acqua

Segni: Sagittario, Pesci

Metalli: stagno

Gemme: ametista, zaffiro

Corrispondenze: Affari, denaro, prosperità, premi, guadagni materiali, carriera. Questioni politiche, sociali, riconoscimenti. Gioco, fortuna. Crescita, espansione

_____________________________

Venerdì: Il nome deriva nuovamente dalla divinità a cui il giorno si lega nelle varie culture: Venere (“Veneris dies”) in latino così come nelle lingue neolatine (francese, sagnolo), Friday e Freitag da Freya/Frija per l’inglese e tedesco (culture germaniche e anglosassoni)

Venere (Afrodite per i Greci) così come Freya, erano considerate dee dell’amore, della bellezza, della libertà e spontaneità dei sentimenti, della seduzione e fertilità. Proteggevano ed incitavano l’arte e la musica poiché frutto di ispirazione ed elevazione dei sentimenti.

Poiché il pianeta Venere governa anche il segno del Toro, il giorno si lega di conseguenza anche ai valori terreni, come il denaro e la prosperità

Pianeta: Venere

Colore: verde, rosa, azzurro

Elemento: Terra, Aria

Segni: Toro, Bilancia

Metalli: rame

Gemme: quarzo rosa, lapis

Corrispondenze: Amore romantico, amicizia, unione, bellezza, fertilità, armonia, cura di sè. Arte, piccole fortune, shopping

_____________________________

Sabato: “sabbati dies”, giorno del Sabbat, che deriva a sua volta dall’ebraico Shabbat corrispondente al termine “riposo”, “interruzione”, caratteristica pricipale delle energie di questo giorno. Il collegamento al suo pianeta dominante ci viene invece dal nome inglese “Saturday” Saturn-day, giorno di Saturno.

Analizzando la mitologia legata a Saturno/Crono (che detronizzo’ il padre e fu successivamente punito ed evirato dal successore Zeus/giove) è possibile capire il tipo di influenze che agiscono in queste 24 ore. Sono energie di privazione, allontanamento che ci rimandano al fato, al destino, alla consequenzialità dell’agire.

Pianeta: Saturno

Colore: nero

Elemento: tutti gli elementi ma con accento particolare sulla Terra

Segni: Capricorno, Acquario

Metalli: piombo, uranio

Gemme: onice, malachite

Corrispondenze: allontanamento, protezione, neutralizzazione, abbandono, distruzione. Spiritismo, fato, destino, Karma, morte

_____________________________

Domenica : come per il sabato, se vogliamo ricollegare il giorno al suo pianeta dominante, dobbiamo fare appello all’etimologia del termine usato nelle lingue inglesi e tedesco: Sunday, Sunnstag: giorno del Sole. In latino infatti, il nome originale dedicato ai culti del Sol Invictus (Dies Solis), fu mutato con il Concilio di Costantinopoli in Dies Dominicus, giorno del signore.

Il Sole dunque riempie questo giorno della simbologia della pienezza, della riuscita. E’ il giorno del Dio, della forza e della pienezza con cui irradia la terra.

Pianeta: Sole

Colore: giallo, oro

Elemento: Fuoco

Segni: Leone

Metalli: oro

Gemme: pietra del sole, ambra

Corrispondenze: salute, successo, carriera, famiglia, fratelli, magie legate al Dio